(47) Nascita

fonte

(Una storia dell’orrore in 50 parole.)

“È ora”, ha detto. “Stanno arrivando.” Lei crollò.

La sua pelle si strappò con suoni umidi. Le zanne le spezzarono il petto dall’interno. I loro occhi rosso sangue lampeggiavano alla luce mentre emergevano.

Ho guardato in lacrime mentre tutta la vita si prosciugava da lei.

I suoi figli erano belli. Non li avrebbe mai visti.


Mi sono impegnato a partecipare alla sfida di scrittura di 52 settimane di The Writing Cooperative e la mia scelta è una storia horror di 50 parole ogni settimana. Per favore, lascia un po ‘di applauso se ti è piaciuto. E se ti è piaciuto, ho scritto anche cose più lunghe .)