Visitazione

Foto di Toa Heftiba su Unsplash

È lo stesso incubo ogni notte.

Anna lo raggiunse, solo per essere accolto da un bel materasso. Ascoltò il suono della TV al piano di sotto. Potrebbe essersi addormentato di nuovo guardando le repliche della famiglia moderna.

Si diresse in punta di piedi in salotto per trovare uno schermo televisivo vuoto e un divano nudo. I suoi cuscini decorativi e la coperta lavorata a maglia erano nella stessa posizione.

“Non tornerà”, ha detto a un pubblico di mobili vuoti.

“Non puoi sfuggirmi,” disse Mark mentre la afferrava da dietro. Ha lottato per liberarsi.

In quel momento si svegliava freneticamente. Barry l’avrebbe trattenuta, alleviando il panico e ricordandole che avrebbe sempre protetto il suo ex marito. Ora se n’era andato, quindi invece abbracciò l’orsacchiotto marrone del Vermont che lui la prese per San Valentino e pensò all’ultima volta che lo visitò.

Si sedettero uno di fronte all’altro, con la guardia in piedi vicino.

“Non incolpare te stesso. È stata una mia scelta e rifarei tutto da capo, sapendo che è qui che sarei finito. ”Disse.

“Se non mi avessi mai incontrato, non saresti qui.”

“Smettila! Quel che è fatto è fatto. Adesso sei al sicuro, ed è tutto ciò che conta. ”Le prese la mano e la guardia si fece avanti.

“Times up, Edwards.”

“Ti amo,” disse abbracciandola. Appoggiò la testa sulla sua spalla e lo spinse indietro.

“Basta,” disse la guardia.

“Ti amerò per sempre”, disse lei e lo baciò sulla guancia. Dentro la macchina, si appoggiò al volante e pianse.